//Progetto PON competenze digitali

Progetto PON competenze digitali

Progetto a cura dei proff. Nicola Fusco e Alessandro Polito, e del tutor Maria Tarallo.

Il progetto intende porsi come un’occasione formativa, attiva e collaborativa, in cui l’esercizio della competenza digitale si fonde con quello di cittadinanza digitale. Nella realizzazione del percorso progettato le competenze disciplinari, digitali e di cittadinanza vengono consolidate in modo integrato, attraverso un coinvolgimento profondo degli studenti, che sarà ottenuto privilegiando la dimensione sociale del percorso stesso, intesa come momento di inclusione e partecipazione attiva di tutti gli studenti.

La finalità non è quella di delineare un modello di educazione preconfezionato e valido in assoluto, ma piuttosto quello di fornire spunti educativi, strumenti e strutture progettuali che possano essere riprodotti e adattati di volta in volta a differenti contesti ed esigenze.

Nel perseguire tale obiettivo gli studenti saranno accompagnati a familiarizzare con devicese strumenti digitali funzionali agli obiettivi di competenza e ai setting di apprendimento (APP, web-based software, ambienti virtuali).

Durante il percorso, gli studenti saranno orientati, attraverso spunti di riflessione proposti dai docenti, in un percorso di progressiva acquisizione delle modalità di interazione in rete e a un uso consapevole e responsabile del web. In tal modo, sarà data loro l’occasione di riflettere sulle opportunità offerte dalla rete ma anche, e soprattutto, sulla necessità di prendere coscienza dei propri diritti e responsabilità in rete, nella fase storica attuale, in cui sembra perdere consistenza la distinzione tra contesto “reale” e “virtuale“, sostituita da una reciproca integrazione degli stessi.  

Il modulo si struttura nella forma del Project Work, e si compone di unità di apprendimento nelle quali gli studenti saranno accompagnati a riflettere su tematiche sensibili nella società dell’informazione e della comunicazione, quali le dinamiche sociali e comportamentali nel Web, e la fruizione dei diritti e dei doveri in internet. 

Saranno affrontati ad esempio:

  • identificazione, localizzazione, valutazione, recupero, conservazione, organizzazione delle risorse informative digitali;
  • comunicazione in ambienti digitali, condivisione di risorse attraverso strumenti on-line, collaborazione attraverso strumenti digitali;
  • uso e sviluppo della rete Internet, nei suoi vari aspetti tecnici, economici, sociali e politici;
  • comprensione dell’ economia dei media e della differenza tra pluralismo e proprietà dei media;
  • social networking e formazione dell’opinione pubblica;
  • utilizzo dei media nella fruizione di spettacoli, nell’accesso alla cultura, nel dialogo interculturale, nell’apprendimento e nelle applicazioni quotidiane (es. biblioteche, podcast).